Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

News

30/09/2020

Commissione giudicatrice

TAR Campania Napoli sez. V 28/9/2020

1.Contratti pubblici - Gara pubblica - Commissione di gara - Criteri di nomina - Mancanza di criteri previamente stabiliti - Non determina mai, ex se, l'illegittimità della nomina della commissione - Occorre dimostrare che, in concreto, siano totalmente mancate le condizioni di trasparenza e competenza (Articolo 77, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara pubblica- Commissione- Valutazione di competenza dei commissari di gara - Deve essere effettuata olisticamente e non parcellizzata sui singoli componenti secondo un approccio di natura sistematica e contestualizzata - Non è richiesta l'esclusiva presenza di membri esperti del settore oggetto dell'appalto (Articolo 77, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

28/09/2020

Commissione giudicatrice e valutazioni tecnico-discrezionali

TAR Toscana sez. I 24/9/2020

Contratti pubblici- Gare di appalto secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa- Valutazione delle offerte tecniche - Espressione della discrezionalità tecnica della Commissione giudicatrice - Non può essere oggetto di sindacato, salvo che non sia inficiata da macroscopici errori di fatto, da illogicità o da irragionevolezza manifesta (Articolo 77, comma 1 (D.Lgs. 50/2016))

25/09/2020

Requisiti generali

Consiglio di Stato sez. III 24/9/2020

Contratti pubblici - Requisiti generali - Verbali di contestazioni delle infrazioni alle norme in materia di lavoro - Si collocano secondo la scansione procedimentale delineata dalla l. n. 689/1981, nella fase dell'accertamento - Sono suscettibili di integrare la fattispecie delle violazioni "debitamente accertate", ex art. 80, comma 5, lett. a) d.lgs n. 50/2016 - Esplicazione del potere di accertamento demandato agli organi competenti ed esercitato nelle forme all'uopo previste (Art. 80, c.5, lett. a) (D.Lgs 50/2016))

24/09/2020

Offerte anomale - Minimi salariali

TAR Calabria Catanzaro sez. I 12/9/2020

Contratti pubblici - Trattamento retributivo minimo - In caso di sua violazione, vale la sanzione dell'esclusione dell'offerta stabilita dall'art. 97, comma 5, del d.lgs. n. 50/2016 - L'offerta che non rispetti i suddetti minimi salariali è considerata ex lege anormalmente bassa (Articolo 97, comma 5 (D.Lgs 50/2016))

Oneri della sicurezza

TAR Campania Napoli sez. I 23/9/2020

Contratti pubblici - Gara pubblica - Oneri della sicurezza - Indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale - Principio generale degli appalti pubblici, posto a presidio della certezza delle situazioni giuridiche e a tutela della sicurezza del lavoro - Nessuna deroga è prevista per le procedure sotto soglia in generale svolte da imprese pubbliche nei settori speciali (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))

23/09/2020

Incentivi tecnici

Deliberazione Corte dei Conti - sez. regionale di controllo per il Veneto 21/9/2020 n. 121

Parere reso ai sensi dell'art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003 n. 131, concernente le specificazioni interpretative sul merito dei requisiti della procedura comparativa che legittima l'erogazione degli incentivi tecnici previsti dall'art. 113 del D. Lgs. 50/2016 e chiede anche i chiarimenti “con riferimento agli affidamenti di lavori, servizi e forniture di importo inferiore ad € 150.000,00, per i quali l'art. 1, co.2, lett. a) del citato D.L. 76/2020 prevede l'affidamento diretto, in presenza di quali presupposti possano essere riconosciuti gli incentivi tecnici ovvero se essi debbano essere esclusi (Art. 113 (D.Lgs 50/2016))

Giudizio di verifica offerta anomala - Tabelle ministeriali

Consiglio di Stato sez. V 21/9/2020

1. Contratti pubblici- Aggiudicazione col criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa- La stazione appaltante è tenuta ad effettuare il giudizio di anomalia per quelle offerte che risultino aver superato i quattro/quinti del punteggio massimo previsto dal bando per i criteri quantitativi e qualitativi- E' rimessa alla sua discrezionalità se procedere al giudizio di anomalia qualora elementi specifici inducano a ritenere che l'offerta non sia congrua, seria, sostenibile e realizzabile. (Articolo 97, comma 3 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Verifica di anomalia dell'offerta- Difformità del costo del lavoro da quello indicato nelle tabelle ministeriali - Non è profilo dirimente per trarne la conclusione dell'incongruità dell'offerta, poiché le tabelle costituiscono un mero parametro di valutazione della congruità- E' ben possibile che il costo "proprio" del singolo operatore economico sia diverso dal costo medio previsto dalle Tabelle (Articolo 23, comma 16 (D.Lgs 50/2016))

21/09/2020

Specifiche tecniche

TAR Marche sez. I 7/9/2020

Contratti pubblici - Specifiche tecniche - Principio di equivalenza disciplinato dall’art. 68 del d.lgs. n. 50 del 2016 - Tende ad assicurare la massima concorrenza e la parità di trattamento tra gli operatori economici - Si applica indipendentemente da espressi richiami negli atti di gara (Articolo 68, comma 7 (D.Lgs 50/206))

18/09/2020

Mancata indizione della gara e legittimazione al ricorso contraente uscente - Danno curriculare

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Bolzano 10/9/2020

1. Contratti pubblici - Evidenza pubblica - Mancato rispetto - Impugnazione da parte dell'O.E. uscente - Ammissibilità - Ratio (Art. 36, c.1 e 63, c.1 (D.Lgs 50/2016))
2. Processo amministrativo - Danno curricolare - Prova della sua entità - Necessità -Danno da mancato utile -Calcolo -In mancanza di prova specifica - È pari all'importo dell'utile come desumibile dall'offerta (Art. 204 (D.Lgs 50/2016))

Verifica requisiti in pendenza dello stand-still - Mancata stipula e incameramento cauzione provvisoria

Consiglio di Stato sez. V 9/9/2020

1. Contratti pubblici - Aggiudicazione - Stand still - Funzione - Limitata alla fase della stipulazione - Verifica dei requisiti in pendenza - Ammissibilità (Art. 32, c.10  (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara - Mancata stipulazione per mancanza requisiti del concorrente - Cauzione provvisoria - Incameramento - Necessità - Valutazione sulla colpa dell'aggiudicatario - Esclusione (Art. 93, c.1 (D.Lgs 50/2016))