Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

News

16/10/2019

Opere aggiuntive e offerta migliorativa

TAR Molise sez. I 14/10/2019

Contratti pubblici - Appalto di lavori - Offerta - Offerta migliorativa dell'opera - Offerta che non modifica l'oggetto dell'appalto - Non può essere qualificata offerta di opera aggiuntiva rispetto a quella posta a base di gara - E' compatibile con il divieto di cui all'art. 95, comma 14 bis, d. lgs. n.50 del 2016 nei limiti stabiliti dalla lex specialis (Art. 95, c.14-bis (D.Lgs 50/2016))

14/10/2019

Concessione

TAR Lombardia Milano sez. IV 7/10/2019

Contratti pubblici - Concessioni - Disciplina del Codice dei contratti pubblici - Si applica soltanto alle concessioni di lavori o di servizi (ai sensi dell'art. 3 lettere «uu» e «vv» del codice medesimo) - Non trova applicazione alle concessioni di beni - Ragioni (Articolo 164, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Carenza requisiti minimi dell'offerta

TAR Lombardia Milano sez. IV 7/10/2019

Contratti pubblici - Mancanza nell'offerta di requisiti minimi previsti nel capitolato speciale - Sanzione dell'esclusione - Si applica automaticamente  Articolo 83, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

Unico centro decisionale

TAR Lazio Roma sez. II 10/10/2019

Contratti pubblici- Collegamento fra imprese suscettibile di ricondurre due o più offerte ad un unico centro decisionale- Deve essere oggetto di apposita e puntuale prova - Si verifica solo nel caso in cui tra le imprese concorrenti vi sia una situazione di influenza dominante (Articolo 80, comma 5, lett. m) (D.Lgs 50/2016))

Giudizio di verifica offerte anomale

TAR Lazio Roma sez. II 10/10/2019

Contratti pubblici- Giudizio di anomalia o di incongruità dell'offerta - Costituisce espressione di discrezionalità tecnica - Sindacabilità del giudice amministrativo solo in caso di macroscopica illogicità o di erroneità fattuale (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Gravi illeciti professionali

Consiglio di Stato sez. VI 7/10/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali di partecipazione - Decurtazioni non giustificate agli importi di cui alle buste paga dei propri dipendenti- Grave illecito professionale - Contestazione in giudizio - Non impedisce l'esclusione (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

Procedure telematiche

TAR Basilicata Potenza sez. I 11/10/2019

1. Contratti pubblici - Procedure telematiche - Marcatura temporale - Consente di dare certezza all'ora e al minuto di chiusura dell'offerta (Art. 58, c.1 e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Procedure telematiche - Marcatura temporale - Presentazione di un file offerta privo di marcatura - Non è possibile attivare il soccorso istruttorio ex art.83 del d.lgs.n.50/2016, in quanto la marcatura temporale è un elemento costitutivo dell'offerta telematica (Art. 58, c.1 e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

Rating di legalitÓ

Consiglio di Stato sez. V 10/10/2019

Contratti pubblici- Rating di legalità - Criteri per agevolare la partecipazione alle procedure di affidamento per le microimprese, piccole e medie imprese, nonché per i giovani professionisti e le imprese di nuova costituzione - Fattispecie- lex specialis che non prevede nessuna misura compensativa - Illegittimità (Articolo 95, comma 13 (D.Lgs 50/2016))

Clausola sociale - Giudizio di verifica offerta anomala - Divieto di commistione

TAR Lazio Roma sez. II 7/10/2019

1. Contratti pubblici- Clausola sociale - Non comporta alcun obbligo per l'impresa aggiudicataria di un appalto pubblico di assumere a tempo indeterminato ed in forma automatica e generalizzata il personale già utilizzato dalla precedente impresa o società affidataria (Articolo 50, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Giudizio di anomalia -Non ha carattere sanzionatorio e non ha per oggetto la ricerca di specifiche e singole inesattezze dell'offerta economica, mirando invece ad accertare se in concreto l'offerta, nel suo complesso, sia attendibile e affidabile in relazione alla corretta esecuzione dell'appalto (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici - Segretezza dell'offerta economica fino al completamento della valutazione delle offerte tecniche - E' funzionale a evitare che l'offerta tecnica contenga elementi che consentano di ricostruire, nel caso concreto, l'entità dell'offerta economica- Divieto di commistione- Non è violato ove nell'offerta tecnica siano presenti alcuni elementi economici, resi necessari dagli elementi qualitativi da fornire (Articolo 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TassativitÓ cause di esclusione - RTI e procedure sul MePA

TAR Puglia Lecce sez. III 9/10/2019

1.contratti pubblici - tassativita' cause di esclusione - lex specialis - mezzi di prova - richiesta di certificati che contengono graduazione all'esito dei precedenti servizi - inammissibilità (Art. 83, c.8 (D.Lgs 50/2016))
2. contratti pubblici - rti - obbligo di indicare parti del servizio - si applica anche alle procedure sul mepa (Art. 48, c.4 e 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))
3. contratti pubblici - presentazione di offerta digitale con numero superiore a quello massimo previsto dalla lex specialis - non puo' assurgere a motivi di esclusione ex art. 83, c.8, dlgs. 50/2016 (Art. 83, c.8 (D.Lgs 50/2016))