Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 12/4/2006,n.163   Dlgs 18/4/2016,n.50

News

16/02/2018

Avvalimento infragruppo

Consiglio di Stato sez. VI 13/2/2018

Contratti pubblici - Avvalimento infragruppo - Art. 89 d.lgs. n. 50/2016- Non riproduce più le facilitazioni probatorie previste nell'art. 49, comma 2, lettera g), dell'abrogato d.lgs. n. 163/2006-Impresa concorrente e impresa ausiliaria - Sono responsabili in solido nei confronti della stazione appaltante in relazione alle prestazioni oggetto del contratto- Dichiarazione unilaterale della sola impresa concorrente - Non è ex se idonea a far sorgere obbligazioni in capo ad un soggetto terzo, sebbene facente parte dello stesso gruppo societario, ed in favore del dichiarante, né tanto meno, essa può produrre tale effetto nei confronti della pubblica Amministrazione (Articolo 89, comma 5 (D.Lgs 50/2016) e articolo 49, comma 2, lettera g) (D.Lgs 163/2006))

Base d'asta

TAR Lombardia Milano sez. IV 12/2/2018

Contratti pubblici - Base d'asta - Non può essere arbitraria perché manifestamente sproporzionata, con conseguente alterazione della concorrenza (Articolo 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Clausole escludenti

TAR Lombardia Milano sez. IV 12/2/2018

Contratti pubblici - Disciplina di gara - Clausole escludenti - Dettano i requisiti di partecipazione in senso stretto o impongono, ai fini della partecipazione, oneri manifestamente incomprensibili o sproporzionati, ovvero che impediscono o rendono impossibile il calcolo di convenienza tecnico o economico- Condizioni eccessivamente onerose, pur non impedendo la presentazione di un'offerta, costringono il concorrente a formularla in termini antieconomici (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

15/02/2018

Rito superspeciale

TAR Lazio Roma sez. III quater 13/2/2018

Contratti pubblici - Provvedimento di ammissione - Rito superspeciale - Termine per l'impugnazione del provvedimento di ammissione alla gara- Non può decorrere dalla data della seduta in cui è stata disposta l'ammissione stessa- Anche nel caso in cui risulti che i legali rappresentanti della società ricorrente siano stati presenti alla seduta nel corso della quale è stata deliberata l'ammissione- La disposizione di cui all'art. 120, comma 2 bis, c.p.a. prevede espressamente ed inequivocabilmente che il dies a quo per proporre tale impugnativa decorra dalla pubblicazione del provvedimento che determina esclusioni /ammissioni sul profilo della Stazione Appaltante- Norma di stretta interpretazione (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

ATI

TAR Sicilia Catania sez. I 13/2/2018

Contratti pubblici - ATI - Modifiche ammissibili in corso di gara - Non devono eludere la carenza di un requisito di partecipazione (Articolo 48, comma 19 e 19-bis (D.Lgs 50/2016))

Requisiti speciali

Consiglio di Stato sez. V 12/2/2018

Contratti pubblici - RTI - Requisiti speciali - Mandante priva di fatturato specifico - In assenza di soglia di fatturato minimo prevista dalla lex specialis - Ammissibilità - Ragioni - Trasmissibilità di un requisito partecipativo incidente sulle capacità economico-finanziarie o tecnico-professionali deve essere consentita all'interno di un raggruppamento di imprese (Art. 48, c.1 e 83, c.1 (D.Lgs 50/2016))

14/02/2018

Requisiti generali

Consiglio di Stato sez. V 12/2/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Regolarità fiscale - Violazione accertata - Istanza di rateizzazione accolta prima della scadenza del termine di presentazione dell'offerta - Insufficienza della mera presentazione della domanda di rateizzazione (Art. 80, c.4 (D.Lgs 50/2016))

Organismi di diritto pubblico

Consiglio di Stato sez. V 12/2/2018

Contratti pubblici - Fondazione teatrale - Ha natura di organismo di diritto pubblico - Requisiti comunitari - Obbligo di applicazione del codice dei contratti pubblici - Non è scelta volontaria ma applicazione della disciplina vigente (Art. 3, c. 1, lett. d) (D.Lgs 50/2016))

Offerte anomale

TAR Lazio Roma sez. II 12/2/2018

Contratti pubblici - Verifica offerta anomala - Giustificazioni - Limiti - Giustificazioni tali da integrare un'operazione di "finanza creativa", modificando, in aumento o in diminuzione, le voci di costo e mantenendo fermo l'importo finale - Ammissibile che, a fronte di determinate voci di prezzo giudicate eccessivamente basse e dunque inattendibili, l'impresa dimostri che altre voci sono state inizialmente sopravvalutate e che in relazione alle stesse è in grado di conseguire un concreto, effettivo, documentato e credibile risparmio (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Commissione di gara

TAR Lombardia Milano sez. IV 10/2/2018

Contratti pubblici - Commissione di gara - Apertura plichi contenenti le offerte tecniche e presa visione del contenuto - Successiva introduzione di una serie di ulteriori previsioni di dettaglio dei criteri di valutazione delle stesse offerte tecniche, criteri indicati nella lettera di invito - Violazione del principio di segretezza delle offerte (Articolo 4, comma 1 (D.Lgs 50/2016))