Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

News

16/07/2019

Concessione

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia 1/7/2019

Contratti pubblici - Concessione - PEF- Non è un elemento costitutivo delle offerte - Applicabilità del soccorso istruttorio (Articolo 164, comma 1 e articolo 83, comma 9 (D.Lgs 50/2016))

Lex specialis

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia 1/7/2019

Contratti pubblici - Lex specialis - Clausole ambigue - Va privilegiata l'interpretazione favorevole all'ammissione alla gara di un concorrente in luogo di quella tendente alla sua esclusione (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Suddivisione in lotti

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Bolzano 6/6/2019

Contratti pubblici - Suddivisione in lotti - Esigenza di favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese ex art. 51 del d.lgs. n. 50/2016 - Necessità di assicurare realmente la libera concorrenza e la massima partecipazione non solo al momento dell'effettuazione della gara ma anche in relazione a tutto il periodo successivo di svolgimento del rapporto (Art. 51, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Subappaltatori

Corte di Giustizia Europea 11/7/2019

Contratti pubblici - Motivi di esclusione facoltativa - Esclusione di un operatore economico dalla partecipazione a una procedura di appalto a causa di una violazione di un subappaltatore da esso proposto - Esclusione dell'offerente - Valutazione dell'Amministrazione in base al criterio di proporzionalità salvo che la disciplina di gara preveda tassativamente l'esclusione (Articolo 80, comma 5 e 105, comma 6 (D.Lgs 50/2016))

Procedura ristretta

Corte di Giustizia Europea 11/7/2019

Contratti pubblici - Procedura ristretta -Operatori economici ammessi a presentare un'offerta - Necessità di mantenere un'identità giuridica e sostanziale tra il candidato prequalificato e quello che presenta l'offerta - Candidato prequalificato che si impegna a incorporare un altro candidato prequalificato, in forza di un accordo di fusione concluso tra la fase di prequalifica e quella di presentazione delle offerte - E' ammissibile (Articolo 61, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

15/07/2019

Principio di invarianza della soglia di anomalia

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia 1/7/2019

Contratti pubblici - Principio di invarianza della soglia di anomalia, di cui all'art. 95, comma 15, di cui al d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 - Ha la funzione di assicurare stabilità agli esiti finali della procedura di gara (Articolo 95, comma 15 (D.Lgs 50/2016))

Giudizio di verifica offerta anomala

TAR Lazio Roma sez. III quater 5/7/2019

1. Contratti pubblici- Giudizio di congruità di offerte anomale - Giudizio favorevole di "non anomalia" dell'offerta - Non richiede una motivazione puntuale ed analitica- Natura globale e sintetica - Costituisce espressione di un tipico potere tecnico-discrezionale - Sindacabile in sede giurisdizionale nelle ipotesi di manifesta e macroscopica erroneità o irragionevolezza dell'operato della Commissione di gara (Articolo 97 comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Giudizio di verifica offerta anomala- E' necessario che la riscontrata sottostima dei costi sia tale da erodere completamente l'utile dichiarato (Articolo 97 comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Gravi illeciti professionali

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia 10/7/2019

Contratti pubblici- Gravi illeciti professionali- Resta sempre rimessa alla stazione appaltante la valutazione caso per caso in ordine alla affidabilità del concorrente- Corte di Giustizia Europea, IV, 19 giugno 2019, in causa C-41/18- La stazione appaltante deve potere escludere l'operatore inaffidabile in qualunque momento della procedura e non solo dopo una sentenza giudiziale che confermi la risoluzione contrattuale- Non può essere automaticamente vincolata dall'esito di un giudizio sulla risoluzione (Articolo 80, comma 5. lettera c) (D.Lgs 50/2016))

Forniture di farmaci

Consiglio di Stato sez. III 11/7/2019

Contratti pubblici - Forniture di farmaci - Obbligo di ricorso ad accordi quadro - Farmaco biosimilare -Deve fondarsi sull'identico principio attivo sul quale si basa il farmaco "originator" - Possibilità di mettere in gara con unico lotto farmaci biologici "originatori" con diversi principi attivi (secondo la regola dell'equivalenza) - Va ammessa - Valutazione di equivalenza - Parere dell'AIFA - Deve precedere la gara - Possibilità di riconoscimento ex post dell'AIFA - Inammissibilità (Art. 68, c.1 - 51, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Gravi illeciti professionali

TAR Lombardia Milano sez. I 8/7/2019

1. Contratti pubblici - Gravi illeciti professionali - Valutazione delle condotte idonee a configurare un grave illecito professionale - E' rimessa alla stazione appaltante (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Gravi illeciti professionali- Non è prevista alcuna espressa previsione sulla rilevanza temporale dei gravi illeciti professionali (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))