Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 12/4/2006,n.163   Dlgs 18/4/2016,n.50

News

12/08/2016

Pausa estiva

Gli aggiornamenti al sito saranno sospesi dal 15 al 26 agosto.
La redazione augura a tutti i lettori
Buone Vacanze!

Appalti pubblici

Consiglio di Stato sez. V 10/8/2016

Appalti pubblici - Formula da utilizzare per la valutazione dell'offerta economica - Può essere scelta dall'amministrazione con ampia discrezionalità - Individuazione delle formule matematiche da usare per l'attribuzione del punteggio- Sindacato giurisdizionale - Consentito unicamente in casi in cui le stesse risultino abnormi, sviate o manifestamente illogiche (Art. 83, comma 5 (Dlgs 163/2006) e art. 95 comma 9 (Dlgs 50/2016))

11/08/2016

Interpello

Consiglio di Stato sez. V 10/8/2016

1. Appalti pubblici - Interpello mediante scorrimento graduatoria - Risoluzione per grave inadempimento, irregolarità o ritardo - Procedimento - Presupposto per procedersi all'interpello (Art. 140, c.1 (Dlgs 163/2006) e art. 110, c.1 (Dlgs 50/2016))
2. Appalti pubblici - Interpello mediante scorrimento graduatoria - Ius variandi rispetto alle condizioni originarie - Inammissibilità - Eccezionalità - Condizioni - Individuazione (Art. 140, c.1 (Dlgs 163/2006) e art. 110, c.1 (Dlgs 50/2016))

Interpello

Consiglio di Stato sez. V 10/8/2016

Appalti pubblici - Procedura di interpello - Rientra nel genus delle procedure di affidamento - Specificità - Individuazione - Requisiti generali - Vanno verificati in capo al nuovo affidatario (Art. 140, c.1 e art. 38, lett. c) (Dlgs 163/2006) - art. 110, c.1 e art. 80, c.1 (Dlgs 50/2016))

Interdittiva antimafia

Consiglio di Stato sez. III 10/8/2016

1. Appalti pubblici - Antimafia - Interdittiva antimafia - Natura -misura volta alla salvaguardia dell'ordine pubblico economico, della libera concorrenza tra le imprese e del buon andamento della pa (Art. 247 (Dlgs 163/2006) e art. 80, c. 2 (Dlgs 50/2016))
2. Appalti pubblici - Antimafia - Interdittiva antimafia - Rilevanza a rapporti di parentela - Presupposti e condizioni (Art. 247 (Dlgs 163/2006) e art. 80, c. 2 (Dlgs 50/2016))

Appalti pubblici

Consiglio di Stato sez. III 10/8/2016

Appalti pubblici - Onere della immediata impugnazione per determinate clausole escludenti - Clausole concernenti i criteri di valutazione e attribuzione dei punteggi - L'interesse al ricorso nasce con gli atti che ne facciano applicazione (Art. 64 comma 4 (Dlgs 163/2006) e art. 71, comma 1 (Dlgs 50/2016))

10/08/2016

Procedura negoziata

TAR Lombardia Milano sez. IV 9/8/2016

Procedura negoziata - Principio della rotazione- Va esclusa la possibilità di reiterati affidamenti al medesimo operatore, con frustrazione del principio di tutela della concorrenza - Temperamento sostenuto da una parte della giurisprudenza quando la gara sia stata effettivamente competitiva e si sia conclusa con l'individuazione dell'offerta più vantaggiosa per la stazione appaltante (Art. 36, comma 1 e comma 2, lett. b), Art. 63 comma 6 (Dlgs 50/2016) e art. 125, comma 11 (Dlgs 163/2006))

09/08/2016

Appalti pubblici

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia Sezione giurisdizionale 8/8/2016

Appalti pubblici - Onere di impugnazione immediata dei relativi atti d'indizione - Clausole impeditive, indistintamente per tutti i concorrenti, corretta e consapevole elaborazione della propria proposta - Ipotesi specifiche- Elementi di difficoltà, lacunosità, genericità o irragionevolezza addebitabili alla legge di gara - Devono essere rivestiti, all'indicato fine di poter giustificare un'impugnativa immediata, di un'incidenza tale da inficiare alla radice la partecipazione alla gara stessa (Art. 64, comma 4 (Dlgs 163/2006) e art. 71, comma 1 (Dlgs 50/2016))

Requisiti generali

TAR Abruzzo L'Aquila sez. I 8/8/2016

Appalti pubblici - Requisiti generali - Dichiarazioni - Irregolarità - Concetto di essenzialità delle irregolarità - Anac, Determinazione n. 1 del 2015 - Eventuali irregolarità nella relativa dichiarazione - Devono ritenersi essenziali in quanto incidenti sull'individuazione del requisito in capo all'impresa stessa (Art. 83, comma 9 (Dlgs 50/2016) e art. 46, comma 1 bis (Dlgs 163/2006))

08/08/2016

Avvalimento

Consiglio di Stato sez. IV 1/8/2016

Appalti pubblici - Avvalimento - Applicazione estesa a tutti i requisiti speciali - Certificazione di qualità iso 9011 - Attiene alla capacità organizzativa dell'azienda (Art. 49, c.1 (Dlgs 163/2006) e art. 89, c.1 (Dlgs 50/2016))