Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 7/11/2018

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Possibilità che all'aggiudicazione provvisoria della gara non faccia seguito quella definitiva - È evento del tutto fisiologico - Esclude qualsivoglia affidamento tutelabile - Non richiede il rispetto delle forme proprie dell'autotutela amministrativa decisoria (Art. 32, c.8 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. I 10/9/2018

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Tempestivo ricorso alla procedura semplificata di cui all'art. 76, comma 2, d.lgs. 50/2016, con il termine di 15 giorni ivi contemplato per il soddisfacimento delle ragioni ostensive del concorrente- Termine di impugnazione - Può essere incrementato di un numero di giorni pari a quello che si è reso necessario per acquisire conoscenza delle risultanze procedimentali, entro il limite massimo di quindici giorni previsto dalla norma (Articolo 76, comma 2 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. III 15/3/2018

Contratti pubblici - Aggiudicazione- Concorrente escluso o soggetto non partecipante alla gara - Interesse a ricorrere - Non sussiste - Conseguente improcedibilità del ricorso proposto (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. I 14/2/2018

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Esecuzione anticipata in via di urgenza - Accordo di matrice negoziale tra le parti le cui reciproche situazioni soggettive assumono la consistenza del diritto soggettivo - Controversia attinente all'esecuzione del contratto - Giurisdizione ordinaria (Articolo 32, c. 8 e 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I quater 19/1/2018

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Ricorso della terza classificata- Inammissibile qualora lamenti l'anomalia soltanto dell'offerta dell'aggiudicataria e non anche dell'offerta dell'impresa collocatasi al secondo posto in graduatoria (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Friuli Venezia Giulia 2/1/2018

Contratti pubblici - Comunicazione aggiudicazione di cui all'art. 76, comma 5, d.lgs. n. 50/2016 - Non risulta assistita dalla garanzie di "completezza dell'informazione" che il previgente codice dei contratti prevedeva proprio allo scopo di assicurare, sin da subito, la cognizione più completa possibile dei contenuti, anche motivazionali, degli atti di gara - Imprescindibile che il concorrente si trovi, effettivamente, nelle condizioni di proporre un ricorso giurisdizionale "efficace",come richiesto dalle direttive europee in materia di appalti pubblici (Art. 76, Comma 5 (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trento 13/10/2017

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Termini Impugnazione - Dies a quo - Piena conoscenza dell'atto lesivo - Decorrente dalla conoscenza dell'atto nei suoi elementi essenziali e dalla possibilità di proporre successivi motivi aggiunti (Articolo 76, comma 5, lettera a))

TAR Lazio Roma sez. II ter 7/8/2017

Contratti pubblici - Criterio di aggiudicazione - Scelta del criterio del prezzo piu' basso ex art 95, c.4, dlgs. 50/2016 - Condizioni - Preventiva definizione da parte della stazione appaltante di tutte le caratteristiche e condizioni della prestazione da eseguire (Art. 95, c.4 (D.Lgs 50/2016))

Segnalazione Autorità garante della concorrenza e del mercato 18/8/2017 n. AS1422

Normativa in materia di criteri di aggiudicazione di appalti (Art. 95, c.10bis (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III ter 21/6/2017

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Richiesta di risarcimento del danno da mancata aggiudicazione - Onere della prova sia dell'an che del quantum - Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 2 del 2017 (Articolo 204, comma 1 (Dlgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III quater 21/6/2017

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Ricorso giurisdizionale con richiesta di risarcimento del danno corrispondente alle spese di partecipazione alla gara- Onere di specifica dimostrazione (Articolo 204, comma 1 (Dlgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 2/5/2017

Contratti pubblici - Criterio di aggiudicazione - Bando di gara che prevede il sistema criterio aggiudicazione della gara del massimo ribasso - Ritenuta illegittimità - Onere di immediata impugnazione - Va affermato (Art. 71, comma 1 (Dlgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 27/3/2017

Contratti pubblici - Aggiudicazione - Impugnazione - Onere di tempestiva impugnazione sopravvenuta aggiudicazione in favore di terzi - Sussiste in capo al concorrente la cui esclusione è stata disposta (Art. 76, c.5, lett. b) (Dlgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 13/2/2017

Contratti pubblici - Comunicazione di aggiudicazione - Idoneità a determinare il decorso dei termini impugnatori - Deve contenere la motivazione dell'aggiudicazione e gli specifici vantaggi dell'offerta selezionata - Piena conoscenza del contenuto sostanziale dell'offerta aggiudicataria anteriore alla comunicazione - Decorso termini impugnatori (Art. 79, c.5 lett. a) (Dlgs 163/2006) e art. 76, c.5, lett. a) (Dlgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I bis 20/1/2017

Appalti pubblici - Aggiudicazione - Irrituale un ricorso per motivi aggiunti avverso il provvedimento di aggiudicazione, proposto su un ricorso originariamente presentato ai sensi dell'art.120, comma 2bis del d.lgs. 104 del 2010 - Conseguenze - Ipotesi di errore scusabile - Trattazione come ricorso autonomo per il principio della conservazione degli atti (Art. 204 comma 1 e art. 29, c.1 (Dlgs 50/2016))