Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 26/3/2020

Contratti pubblici - Bando di gara - Va preclusa qualsiasi lettura che non sia in sé giustificata da un'obiettiva incertezza del loro significato letterale (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 25/3/2020

Contratti pubblici- Bando di gara - Interpretazione - Soggiace alle stesse regole dettate dall'art. 1362 e ss. c.c. per l'interpretazione dei contratti- Procedure di gara ad evidenza pubblica- Va garantito il principio del favor partecipationis secondo il quale, in caso di clausole del bando ambigue o dubbie, occorre privilegiare l'esegesi che estende, per quanto possibile, la platea dei partecipanti alla gara (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. VI 19/12/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Interpretazione - Favor partecipationis - Servizi di vigilanza non armata e servizio di portierato - Requisiti speciali - Operatore economico che ha svolto servizio di portierato - Puo' partecipare a gara per servizi di vigilanza non armata (Art. 71, c.1 e art.83, c. 6 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I bis 11/12/2019

Contratti pubblici - Bando di gara- Chiarimento- Non può essere considerato alla stregua della lex specialis di gara e deve essere interpretato in conformità alle norme e ai principi generali in materia di contratti pubblici.

Consiglio di Stato sez. V 9/12/2019

Contratti pubblici- Bando di gara - Unitarietà della gara – E' dimostrata dalla nomina di un'unica commissione giudicatrice e di un unico responsabile del procedimento, deputati ad adottare provvedimenti di gara riguardanti tutti i lotti, nonché dalla circostanza che non tutti i lotti coincidono con un unico territorio regionale, comprendendo, in diversi casi, più regioni (Articolo 51, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 29/11/2019

Contratti pubblici- Bando di gara- Interpretazione - Secondo la valenza letterale delle parole, ovvero per ciò che esso dice espressamente- Tutela dell'affidamento degli interessati e del principio del favor partecipationis (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Sicilia Catania sez. IV 25/11/2019

Contratti pubblici - Ambito d'immediata impugnabilità di un bando di gara -Non è circoscritto alle sole sue clausole stricto sensu escludenti - Ricomprende anche altre evenienze particolari, tra le quali quella che la lex specialis del caso concreto non sia tale da consentire la formulazione di una seria e ponderata offerta (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 27/11/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Carattere immediatamente escludente ai fini della immediata impugnazione - Ipotesi specifiche- accomunate dal fatto di impedire in modo macroscopico ovvero di rendere estremamente ed inutilmente difficoltoso ad un operatore economico di formulare un'offerta corretta, adeguata e consapevole - Vi rientrano anche quelle che prevedono un importo a base d'asta insufficiente alla copertura dei costi (Art. 71 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 22/11/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Clausole escludenti - Comprendono qualunque disposizione contenuta nella lex specialis di gara che sia tale da precludere la partecipazione dell'impresa interessata (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. IV 9/8/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Chiarimento - Non è strumento idoneo per modificare la legge di gara (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Sicilia Palermo sez. II 1/8/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Chiarimenti- Non sono idonei ad introdurre requisiti di partecipazione idonei a giustificare l'esclusione di un concorrente - Eventuali clausole escludenti ulteriori, introdotte in sede di chiarimenti- Sono nulle ai sensi del comma 8 dell'art. 83 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III 2/8/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato del 26 aprile 2018, n. 4 - Clausole immediatamente escludenti - Onere di immediata impugnazione (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 10/7/2019 n. 653

Contratti pubblici - Bandi di gara - Possono prevedere requisiti di capacità tecnica anche particolarmente rigorosi, purché non siano discriminanti e abnormi rispetto alle regole proprie del settore (Articolo 71, comma 1 e art. 83, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. II 18/7/2019

Contratti pubblici - Regole della lex specialis di gara - Vincolano sia i concorrenti, sia la stessa amministrazione - E' preclusa qualsiasi lettura che non sia in sé giustificata da un'obiettiva incertezza del loro significato letterale - Clausole obiettivamente oscure o non chiare- Principio del favor per la partecipazione alla gara - Impone di applicare l'interpretazione meno restrittiva (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. IV 27/5/2019

Contratti pubblici - Bando di gara - Clausole escludenti - Onere di immediata impugnazione- Clausole che non vi rientrano e che devono essere impugnate con il provvedimento di aggiudicazione-Clausole che fissano i criteri di aggiudicazione - Omessa previsione di requisiti soggettivi di qualificazione ai fini della partecipazione (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))