Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 15/3/2019

Concessioni - Concessioni per sfruttamento giacimento acque minerali - Contratti esclusi dal codice - Clausola sociale - Quale criterio di valutazione dell'offerta - Legittimità - Condizioni - Fattispecie (Art. 50, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 15/3/2019

Concessioni - Concessioni per sfruttamento giacimento acque minerali - Contratti esclusi dal codice - Non vi è necessita' di specificare il costo della manodopera (Art. 23, c.16 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 15/3/2019

Concessioni - Concessioni per sfruttamento giacimento acque minerali - Contratti esclusi dal codice - Disciplina regionale di settore - Esclusione applicazione disciplina sulla clausola sociale, criteri di valutazione delle offerte e rischio impresa concessionario (Art.4 (D.Lgs 50/2016))

TAR Abruzzo L'Aquila sez. I 7/3/2019

Concessioni - Concessioni di servizi - Calcolo valore stimato della concessione- Art. 167, comma 4 del d. lgs. 50 del 2016 - Demanda alla stazione appaltante di calcolare il valore secondo un metodo oggettivo in osservanza dei principi di libera concorrenza e non discriminazione posti dall'art. 30 del decreto legislativo n. 50/2016 che vietano di attribuire vantaggi competitivi o informativi solo ad alcuni concorrenti (Articolo 167, comma 4 e articolo 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Abruzzo L'Aquila sez. I 7/3/2019

Concessioni di servizi - Concessioni di servizi e di beni appartenenti agli enti pubblici - Finalità - Interesse pubblico alla gestione del bene o del servizio, secondo criteri di efficienza e coerenza con le finalità di ordine generale ad esso sottese- Articolo 165 comma 2 del d.lgs. n. 50 del 2016-Verifica dell'anomalia dell'offerta- E' funzionale alla garanzia della sostenibilità dell'offerta perché siano garantite la durata e la qualità della prestazione affidata e non solo l'utile per l'ente concedente (Articolo 165, comma 2 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 17/1/2019 n. 24

Contratti pubblici - Valore di una concessione- Correlato al complesso degli introiti che possono essere ricavati, sotto qualsiasi forma, dal concessionario - Corretta determinazione del valore del contratto - Intende consentire agli operatori economici la possibilità di formulare un'offerta economica più consapevole - Facoltà amministrazione aggiudicatrice in sede di gara, ai soli fini del raggiungimento dell'equilibrio economico-finanziario, di stabilire anche un prezzo consistente in un contributo pubblico ovvero nella cessione di beni immobili- Fattispecie-Calcolo del punteggio economico - Illegittimità (Articolo 165, articolo 167, comma 1 e 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 22/1/2019

Servizio di distribuzione del gas naturale - Affidamento in concessione - Inserimento di interventi non remunerati in tariffa - Legittimità (Art. 164, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I 4/1/2019

Contratti pubblici - Concessioni di servizi pubblici - Procedura di scelta del concessionario - Deve avvenire nel rispetto dei principi desumibili dal Trattato UE e di quelli generali relativi al codice dei contratti pubblici (Articoli 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016) e 171, comma 1 ) (D.Lgs 50/2016)

Consiglio di Stato sez. V 3/9/2018

Concessione di beni immobili di proprietà del comune - Rinnovo - Deroga alle procedure a evidenza pubblica nell'ipotesi in cui riconosca la sussistenza di interessi prioritari legati alla salvaguardia del patrimonio culturale - Legittimità (Articolo 83, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 3/9/2018

Concessione di beni immobili di proprietà del comune - Rinnovo - Deroga alle procedure a evidenza pubblica nell'ipotesi in cui riconosca la sussistenza di interessi prioritari legati alla salvaguardia del patrimonio culturale - Legittimità (Art. 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. IV 2/7/2018

Contratti pubblici - Concessioni - Controversie relative a diritti soggettivi - Puo' essere devoluta ad arbitri - Fattispecie in materia di accertamento obbligo a eseguire opere di adeguamento e messa in sicurezza discarica (Art. 209, c.1 (D.Lgs.50/2016))

TAR Piemonte sez. I 16/5/2018

Contratti pubblici - Concessioni - Bando di gara - Valore della concessione - Art. 167, 1° e 2° comma del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 - Impone, anche con riferimento alle concessioni, l'inserimento nel bando di gara del fatturato della concessione - Mancata indicazione - Deve escludersi che l'indicazione del valore stimato della concessione possa essere surrogata dalla stima del numero dei possibili utenti (Articolo 167, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Veneto sez. III 26/3/2018

Concessioni - Valore della concessione - Art. 167 del DLgs n. 50/2016, comma 1- Impone di indicare il valore stimato delle concessioni - Amministrazione non in grado di ottemperare alla predetta prescrizione per motivi oggettivi - Deve fornire gli elementi conosciuti in grado di consentire ai concorrenti di formulare un'offerta seria (Articolo 167, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 11/1/2018

Contratti pubblici - Concessioni - Valore della concessione - Non può essere computato con riferimento al c.d. "ristorno" quale costo della concessione - Va calcolato sulla base del fatturato generato dagli utenti del servizio - Fattispecie in materia di distributori automatici (Art. 167, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. VIII 28/11/2017

Contratti pubblici - Concessioni - Valore delle concessioni - Art. 167, commi 1 e 2, del D.Lgs. n. 50/2016 - Impone, anche con riferimento alle concessioni, l'inserimento nella legge di gara del "valore di una concessione.." - Previsione vincolante e recepimento, nell'ordinamento italiano, dell'art. 8 della direttiva n. 2014/23/UE- Conseguente illegittimità del bando di gara che non vi ha dato applicazione - Tale omissione non può essere ovviata mediante la sola indicazione del canone di concessione (Art. 167, comma 1 e 2 (D.Lgs 50/2016))