Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Sardegna sez. I 11/3/2019

Contratti pubblici - Schema (modulo) di domanda allegato al bando - Non costituisce affatto parte integrante della lex specialis della gara, costituendo piuttosto uno strumento predisposto unilateralmente dall'Amministrazione, a scopo meramente esemplificativo (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 13/2/2019 n. 120

Contratti pubblici- Art. 97, comma 8, del d. lgs. 50/2016- Dispone che la facoltà di esclusione automatica delle offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia determinata non è esercitabile quando il numero delle offerte ammesse è inferiore a dieci- Fattispecie (Articolo 97, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 26/2/2019

Contratti pubblici- Aggiudicazione con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa- Offerte economiche - Devono restare segrete per tutta la fase procedimentale in cui la commissione compie le sue valutazioni sugli aspetti tecnici delle offerte - Occorre evitare che gli elementi di valutazione di carattere automatico possano influenzare la valutazione degli elementi discrezionali (Articolo 30, comma 1 (D.lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I quater 25/2/2019

Contratti pubblici - Valutazione di congruità offerta anomala - Carattere di globalità e sinteticità (Articolo 97 comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 8/2/2019

Contratti pubblici - Provvedimento di ammissione - Mancanza di pubblicazione di un autonomo atto di ammissione sulla piattaforma telematica della stazione appaltante - Termine di impugnazione decorre, comunque, dal momento dell'intervenuta piena conoscenza del provvedimento da impugnare- A patto che l'interessato sia in grado di percepire i profili che ne rendano evidente la lesività per la propria sfera giuridica in rapporto al tipo di rimedio apprestato dall'ordinamento processuale (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 17/1/2019 n. 25

Contratti pubblici- Servizi di vigilanza boschiva e antincendi boschivi-Costituiscono servizi (e lavori) prestati da un operatore economico a favore di un'amministrazione aggiudicatrice, sulla base di un rapporto contrattuale, a fronte di un corrispettivo costituito dal diritto di sfruttare economicamente il bene - Affidamento - Soggetto alla disciplina dettata dal d.lgs. n. 50 del 2016 (Articolo 3, comma 1, lettera ii) (D-Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 21/1/2019

Contratti pubblici - Principio di continuità del possesso dei requisiti - Si impone a partire dall'atto di presentazione della domanda di partecipazione e per tutta la durata della procedura di evidenza pubblica (Art. 32, c.7, art.80, c. 3 e art. 83, c.1 (D.Ls 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 22/10/2018

Contratti pubblici - Verbalizzazione delle operazioni compiute - Può anche essere non contestuale, ma deve seguire un termine ragionevolmente breve e comunque tale da scongiurare gli effetti negativi della naturale tendenza alla dispersione degli elementi informativi (Articolo 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 13/9/2018

Contratti pubblici - Obbligo di indicazione geologo nell'offerta tecnica e allegazione relazione geologica - Dipende in concreto dalla natura delle prestazioni affidate all'appaltatore - Obbligo di previsione ex ante nella lex specialis - Tassatività cause di esclusione (Art. 83, c.8 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 28/9/2018

Contratti pubblici - Impugnativa delle ammissioni o delle esclusioni delle offerte tecniche per il mancato rispetto degli standard di natura tecnico-produttivo o funzionale previsti dal Capitolato Speciale di gara - Non può che essere effettuata, ai sensi dell'art.120, comma 2 bis, ultimo periodo, del c.p.a., con riguardo all'aggiudicazione definitiva (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 6/9/2018

Contratti pubblici - Principi di imparzialità, parità di trattamento e trasparenza - Invito del precedente gestore a formulare un preventivo ai fini del rinnovo del contratto - Mancata informazione della pendenza di una procedura di gara informale nella quale erano state invitate due società operanti nel settore - Offerta "al buio" senza conoscere criteri di selezione e gli elementi essenziali del contratto - Illegittimità (Art. 30, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Abruzzo Pescara sez. I 5/9/2018

Contratti pubblici- Articolo 263 comma 2 del dpr n. 207 del 2010 - Non è stato recepito nella nuova disciplina in materia di appalti pubblici - Questione concernente i limiti entro i quali è possibile utilizzare a comprova del possesso dei requisiti i servizi di progettazione svolti in favore dei committenti privati- Ipotesi di progettazioni per conto di privati che però non restano in ambito privato in quanto funzionali all’ammissione a una gara pubblica- Il requisito della prova dell’avvenuta progettazione deve essere rinvenuto nell’ammissione alla gara del committente privato (Articolo 86, comma 5 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 12/7/2018

Contratti pubblici - Principio cd. dell’invarianza della soglia di anomalia - È applicabile ad ogni potenziale ragione di esclusione di un concorrente e mira all'obiettivo di assicurare stabilità agli esiti finali dei procedimenti di gara - Non assume rilievo il fatto che il procedimento di anomalia non si sia concluso con la declaratoria di incongruità dell’offerta del primo classificato, bensì con un giudizio di inadeguatezza sul piano tecnico dell’offerta medesima, con conseguente improcedibilità del sub-procedimento di verifica dell’anomalia (Art. 95, c. 15 (D.Lgs 50/2016))

TAR Veneto sez. I 4/7/2018

Contratti pubblici - Soggetto legittimamente escluso da una procedura selettiva - Risulta privo di legittimazione ad impugnare i successivi atti della procedura di gara- Definitiva esclusione -Impedisce di assegnare al concorrente la titolarità di una situazione sostanziale, che lo abiliti ad impugnare le ulteriori fasi della procedura concorsuale (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs. 50/2016))

TAR Veneto sez. III 25/6/2018

Contratti pubblici - Ampia discrezionalità delle stazioni appaltanti nel determinare le formule in base alle quali attribuire il punteggio per la valutazione dell'offerta economica - Fattispecie (Articolo 95, comma 8 (D.Lgs 50/2016))