Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 6/9/2018

Contratti pubblici - Principi di imparzialità, parità di trattamento e trasparenza - Invito del precedente gestore a formulare un preventivo ai fini del rinnovo del contratto - Mancata informazione della pendenza di una procedura di gara informale nella quale erano state invitate due società operanti nel settore - Offerta "al buio" senza conoscere criteri di selezione e gli elementi essenziali del contratto - Illegittimità (Art. 30, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Abruzzo Pescara sez. I 5/9/2018

Contratti pubblici- Articolo 263 comma 2 del dpr n. 207 del 2010 - Non è stato recepito nella nuova disciplina in materia di appalti pubblici - Questione concernente i limiti entro i quali è possibile utilizzare a comprova del possesso dei requisiti i servizi di progettazione svolti in favore dei committenti privati- Ipotesi di progettazioni per conto di privati che però non restano in ambito privato in quanto funzionali all’ammissione a una gara pubblica- Il requisito della prova dell’avvenuta progettazione deve essere rinvenuto nell’ammissione alla gara del committente privato (Articolo 86, comma 5 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 12/7/2018

Contratti pubblici - Principio cd. dell’invarianza della soglia di anomalia - È applicabile ad ogni potenziale ragione di esclusione di un concorrente e mira all'obiettivo di assicurare stabilità agli esiti finali dei procedimenti di gara - Non assume rilievo il fatto che il procedimento di anomalia non si sia concluso con la declaratoria di incongruità dell’offerta del primo classificato, bensì con un giudizio di inadeguatezza sul piano tecnico dell’offerta medesima, con conseguente improcedibilità del sub-procedimento di verifica dell’anomalia (Art. 95, c. 15 (D.Lgs 50/2016))

TAR Veneto sez. I 4/7/2018

Contratti pubblici - Soggetto legittimamente escluso da una procedura selettiva - Risulta privo di legittimazione ad impugnare i successivi atti della procedura di gara- Definitiva esclusione -Impedisce di assegnare al concorrente la titolarità di una situazione sostanziale, che lo abiliti ad impugnare le ulteriori fasi della procedura concorsuale (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs. 50/2016))

TAR Veneto sez. III 25/6/2018

Contratti pubblici - Ampia discrezionalità delle stazioni appaltanti nel determinare le formule in base alle quali attribuire il punteggio per la valutazione dell'offerta economica - Fattispecie (Articolo 95, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Brescia sez. I 13/6/2018

Contratti pubblici -Art. 29, comma 1, del D.Lgs. 50/2016 - Termine per l'impugnativa degli atti di esclusione e di ammissione - Decorre dal momento in cui i relativi atti "sono resi in concreto disponibili, corredati di motivazione" - Soluzione applicabile quando non siano pienamente percepibili e conoscibili le ragioni poste a base dell'atto di esclusione o di ammissione e non sia, pertanto, configurabile una conoscenza effettiva di eventuali profili lesivi in rapporto al rimedio esperibile (Art. 29, comma 1 e art. 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 8/6/2018

Contratti pubblici - Mancata allegazione della dichiarazione attestante l'assenza di procedimenti o condanne penali a carico del direttore tecnico - Esclusione dalla gara - Legittimità (Articolo 80, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

TAR Liguria 23/5/2018

Contratti pubblici - Proposta di aggiudicazione - Atto endoprocedimentale- Impugnazione - Inammissibilità (Articolo 204, comma 1 e articolo 33, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. VI 02/5/2018

Contratti pubblici - Responsabilità da mancata aggiudicazione - Natura - Azione risarcitoria - principio dell’onere della prova (Art. 30, c.8 e art. 204 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 14/5/2018

Contratti pubblici - Offerte migliorative e varianti progettuali - Differenze - Individuazione (Art.95, c.14 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 19/4/2018

Contratti pubblici - Pubblica illuminazione - Convenzione Consip - Obbligo di adesione - Non sussiste (Art. 37, c.1 (D.lgs 50/2016))

TAR Puglia Bari sez. II 9/5/2018

1. Contratti pubblici - Termine di pubblicazione di cui all'articolo 29 del d.lgs. 50 del 2016 - Carattere ordinario (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Legittimità dell'ammissione implicita dei concorrenti attraverso l'indicazione - verbale - dell'elenco dei concorrenti ammessi (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III bis 3/5/2018

1. Contratti pubblici - Giudizio di verifica offerta anomala - Deve essere effettuato garantendo un contraddittorio pieno con l'offerente (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta - Non mira ad individuare specifiche e singole inesattezze nella sua formulazione (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 28/3/2018 n. 336

Contratti pubblici - Scelta di concedere una proroga al termine di presentazione delle offerte, tenendo conto dei differenti interessi coinvolti nella procedura di affidamento del contratto e delle circostanze di fatto del caso concreto- Rientra nella discrezionalità dell'amministrazione (Articolo 79, comma 1 e articolo 61, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 27/4/2018

Contratti pubblici - Concorrente che intende contestare l'ammissione (o l'esclusione) di un altro concorrente - Deve farlo immediatamente, a nulla rilevando la finalità per la quale intenda farlo- Anche nell'ipotesi in cui persegua l'interesse di poter incidere sul calcolo delle medie e della soglia di anomalia, erroneamente determinato sulla base di una ammissione - o di una esclusione - illegittima - Art. 95, comma 15, del d. lgs. n. 50 del 2016 - Immutabilità o invarianza della soglia - Divieto di proporre azioni volte solo ad ottenere in modo strumentale, ed ex post, la modifica della soglia (Articolo 95, comma 15 (D.Lgs 50/2016))