Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 12/4/2006,n.163   Dlgs 18/4/2016,n.50

Archivio News

Consiglio di Stato sez. VI 02/5/2018

Contratti pubblici - Responsabilità da mancata aggiudicazione - Natura - Azione risarcitoria - principio dell’onere della prova (Art. 30, c.8 e art. 204 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 14/5/2018

Contratti pubblici - Offerte migliorative e varianti progettuali - Differenze - Individuazione (Art.95, c.14 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 19/4/2018

Contratti pubblici - Pubblica illuminazione - Convenzione Consip - Obbligo di adesione - Non sussiste (Art. 37, c.1 (D.lgs 50/2016))

TAR Puglia Bari sez. II 9/5/2018

1. Contratti pubblici - Termine di pubblicazione di cui all'articolo 29 del d.lgs. 50 del 2016 - Carattere ordinario (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Legittimità dell'ammissione implicita dei concorrenti attraverso l'indicazione - verbale - dell'elenco dei concorrenti ammessi (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III bis 3/5/2018

1. Contratti pubblici - Giudizio di verifica offerta anomala - Deve essere effettuato garantendo un contraddittorio pieno con l'offerente (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta - Non mira ad individuare specifiche e singole inesattezze nella sua formulazione (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 28/3/2018 n. 336

Contratti pubblici - Scelta di concedere una proroga al termine di presentazione delle offerte, tenendo conto dei differenti interessi coinvolti nella procedura di affidamento del contratto e delle circostanze di fatto del caso concreto- Rientra nella discrezionalità dell'amministrazione (Articolo 79, comma 1 e articolo 61, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 27/4/2018

Contratti pubblici - Concorrente che intende contestare l'ammissione (o l'esclusione) di un altro concorrente - Deve farlo immediatamente, a nulla rilevando la finalità per la quale intenda farlo- Anche nell'ipotesi in cui persegua l'interesse di poter incidere sul calcolo delle medie e della soglia di anomalia, erroneamente determinato sulla base di una ammissione - o di una esclusione - illegittima - Art. 95, comma 15, del d. lgs. n. 50 del 2016 - Immutabilità o invarianza della soglia - Divieto di proporre azioni volte solo ad ottenere in modo strumentale, ed ex post, la modifica della soglia (Articolo 95, comma 15 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Salerno sez. I 27/4/2018

Contratti pubblici - Mancata o errata indicazione della terna dei subappaltori - Esperibile soccorso istruttorio anche successivamente alla scadenza dei termini per la formulazione delle offerte (Articolo 105, comma 6 e articolo 83 comma 9 (D.Lgs 50/2016))

TAR Puglia Lecce sez. III 23/4/2018

Contratti pubblici - Mancata pubblicazione provvedimento di ammissione o esclusione dei concorrenti, sul profilo del committente, ai sensi dell'art. 29, comma 1, del codice dei contratti pubblici - Non vi è onere di immediata impugnazione (Articolo 29, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I ter 13/4/2018

Contratti pubblici - Federazioni sportive- FIGC - Natura di organismo di diritto pubblico- Rilevanza degli interessi generali perseguiti (Articolo 3, comma 1, lettera d) (D.Lgs 50/2016))

TAR Umbria sez. I 30/3/2018

Contratti pubblici - Scelta di sottoporre l'offerta a verifica facoltativa di anomalia - E' rimessa all'ampia discrezionalità della stazione appaltante la quale risulta sindacabile soltanto in caso di macroscopica irragionevolezza o illogicità (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. II bis 27/3/2018

Contratti pubblici - Lavori oggetto dell'appalto integralmente eseguiti dalla illegittima aggiudicataria - Tutela risarcitoria per la mancata aggiudicazione dell'appalto- Comprende il mancato utile, il danno curriculare ma non le spese di partecipazione alla gara - Difetto della prova rigorosa dell'utile che si sarebbe conseguito in caso di aggiudicazione - Risarcimento parametrato al 10% dell'importo a base d'asta al netto del ribasso offerto (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III quater 19/3/2018

Contratti pubblici - Tabelle ministeriali di cui all'art. 23, comma 16, del d.lgs. n. 50/2016, evocate ai fini della giustificazioni da rendere in sede di verifica dell'anomalia dall'art. 97, comma 5, lett. d), dello stesso decreto - Esprimono soltanto il costo medio della manodopera quale parametro di riferimento né assoluto né inderogabile - Occorre però una dimostrazione puntuale e rigorosa - Unico valore immodificabile - E' costituito invece dai trattamenti salariali minimi inderogabili stabiliti dalla legge o da fonti autorizzate (Articolo 23 comma 16 e 97 comma 6 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 12/3/2018

Contratti pubblici - Principi per l'aggiudicazione e l'esecuzione di appalti e concessioni -Generalizzata applicazione dei contratti collettivi- Garanzia di tutela adeguata del personale impiegato (Art.30, c. 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 7/3/2018

Contratti pubblici - Definitiva esclusione o accertamento retroattivo della illegittimità della partecipazione alla gara - Impedisce di assegnare al concorrente la titolarità di una situazione sostanziale che lo abiliti ad impugnare gli esiti della procedura selettiva (Articolo 204, comma 1 (D.Lgs 50/2016))