Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 28/7/2020

Contratti pubblici- Giudizio di verifica offerta anomala- Costo della manodopera- Servizi di natura intellettuale - Va esclusa la natura intellettuale del servizio avente ad oggetto l'esecuzione di attività ripetitive che non richiedono l'elaborazione di soluzioni personalizzate (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio Giustizia Amministrativa Regione Sicilia Sezione giurisdizionale 7/1/2020

Contratti pubblici - Costo della manodopera - Art. 95, c.10, Dlgs. 50/2016 - Lex specialis che non commina l'esclusione quale conseguenza dell'omessa indicazione separata dei costi del personale - Attribuisce all'Amministrazione, nell'interpretazione della Corte di Giustizia, il potere di accordare la facoltà di sanare la propria posizione e di ottemperare agli obblighi previsti dalla legislazione nazionale in materia entro un termine stabilito dalla stessa amministrazione aggiudicatrice (Articoli 95, comma 10 e 97, comma 2, lettera d) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 9/1/2020

Contratti pubblici - Costo della manodopera - Obbligo di indicazione nell'offerta economica - Forniture senza posa in opera - Esclusione (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I bis 11/12/2019

Contratti pubblici - Offerta che contempla un costo della manodopera inferiore a quello indicato dalla Stazione appaltante - Non si può ritenere di per se in violazione delle retribuzioni minime, né solo per questo anomala - Costi medi della manodopera, indicati nelle tabelle ministeriali - Funzione indicativa- Minimi salariali - Sono inderogabili (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. I bis 28/11/2019

Contratti pubblici - Costo della manodopera - Tabelle ministeriali di cui all'art. 23, comma 16, del d.lgs. n. 50/2016- Esprimono soltanto il costo medio della manodopera quale parametro di riferimento né assoluto né inderogabile - E' ben possibile discostarsi da tali valori, in sede di giustificazioni dell'anomalia, sulla scorta di una dimostrazione puntuale e rigorosa  Articolo 95, comma 10 e art. 97, c.5, lett. d) (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. IV 9/9/2019

Contratti pubblici - Costi della manodopera - Costituiscono elemento essenziale dell'offerta, in quanto la loro indicazione consente di verificare la salvaguardia dei livelli retributivi minimi dei lavoratori - Articolo 95, comma 10, D.Lgs. n. 50/2016 - Norma imperativa che va ad eterointegrare la lex specialis di gara (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

Corte di Giustizia Europea 2/5/2019

1. Contratti pubblici - Costi della manodopera - Esclusione automatica dell'offerente che non ha indicato separatamente nell'offerta detti costi - art. 95, c.10 dlgs. 50/2016 - Conformità ai principi della certezza del diritto, della parità di trattamento e di trasparenza della direttiva 2014/24/ue - Mancata specificazione dell’obbligo di indicazione separata dei costi della manodopera nella lex specialis - In presenza dell’obbligo previsto dalla disciplina nazionale richiamata dalla lex specialis di gara - Conformità al diritto comunitario (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))
2.  Contratti pubblici - Costi della manodopera - Art. 95, c.10 dlgs. 50/2016 - Mancata indicazione costi della manodopera nell’offerta - Disposizioni della gara d’appalto che non consentono agli offerenti di indicare i costi in questione nelle loro offerte economiche - Ammissibilità del soccorso istruttorio per regolarizzare la  mancata indicazione dei costi della manodopera (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))


TAR Toscana Firenze sez. II 1/2/2019

Contratti pubblici - Costi della manodopera - Non devono essere inferiori ai minimi salariali retributivi indicati nelle tabelle ministeriali - Verifica con esito negativo - Disposizione di cui all'articolo 95, comma 10 del d.lgs. n. 50 del 2016 - Non prevede l'istituzione di alcun contraddittorio e deve quindi ritenersi che l'offerta vada irrimediabilmente esclusa, come previsto dall'articolo 97, comma 5 (cui rinvia l'art. 95, comma 10) a norma del quale l'accertamento che l'anomalia dell'offerta deriva da un costo del personale inferiore ai minimi tabellari ne determina senz'altro l'esclusione ( Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. I 15/1/2019

Contratti pubblici- Costi della manodopera - Componente fondamentale dell'offerta economica- Omessa indicazione dei costi della manodopera - Irrilevante che la lex specialis di gara e la relativa modulistica predisposta dalla stazione appaltante non prevedessero espressamente la dichiarazione separata di costi- Obbligo direttamente ed inequivocabilmente previsto dalla legge (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 14/12/2018

1. Appalti pubblici - Fornitura senza posa in opera - Costi manodopera - Esposizione in offerta - Necessità - Esclusione (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))
2. Appalti pubblici - Fornitura senza manodopera - Costo del personale - Indicazione - In offerta - Necessità - Esclusione (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 14/11/2018 n. 1069

Contratti pubblici - Costi della manodopera- Componente essenziale dell'offerta economica- Omesso scorporo dei costi della manodopera - In difetto di un'indicazione specifica del bando - Non rende automaticamente inammissibile l'offerta (Art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 25/9/2018

Contratti pubblici - Obbligo di indicazione separata costi della manodopera e costi della sicurezza aziendali nell'offerta economica - Gara indetta dopo l'entrata in vigore del dlgs. 50/2016 - Mancata indicazione - Esclusione dalla gara e inammissibilità soccorso istruttorio (Art. 95, c.10 e art.83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

TAR Umbria sez. I 31/8/2018

Contratti pubblici - Costi della manodopera e oneri di sicurezza- Art. 95, comma 10, del d.lgs. n. 50 del 2016- Obbligo di indicare in sede di offerta economica - Sussiste anche in ipotesi di silenzio del bando, da ritenersi sul punto eterointegrato, con conseguente esclusione del concorrente silente (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 7/5/2018

Contratti pubblici - Verifica costo della manodopera - Valori delle tabelle ministeriali - Costituiscono semplice parametro di riferimento di valutazione congruità offerta - Eventuale scostamento - Non determina ex se giudizio di anomalia ma avvio procedura di verifica (Art. 97, c.5, lett. d) (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 11/5/2018 n. 420

Contratti pubblici -Lex specialis che non prevede espressamente l'indicazione dei costi della manodopera- Eterointegrazione- Mancata indicazione - Occorre verificare la natura sostanziale o formale della relativa carenza (Articolo 95 comma 10 e 83 comma 9 (D.Lgs 50/2016))