Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Lombardia Milano sez. IV 9/1/2019

1. Contratti pubblici – Gara telematica – Rallentamento piattaforma in prossimità della scadenza del termine di presentazione delle offerte - È idonea a giustificare la decisione della stazione appaltante di riaprire il suddetto termine – Applicazione art. 79, c.5bis, codice (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici – Gara telematica – Malfunzionamento del sistema di presentazione dell’offerta - non può andare a danno dell’offerente - leale collaborazione che informa i rapporti tra amministrazione e amministrato - Malfunzionamento del sistema telematico di gestione della gara, tale da aver realmente interferito sull’intervallo di presentazione dell’offerta stabilito dalla disciplina di gara - La stazione appaltante è tenuta, nelle forme più adeguate alla fattispecie, a ripristinare tale intervallo, compromesso dal malfunzionamento (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici – Gara telematica – Malfunzionamento del sistema di presentazione dell’offerta - proroga del termine di scadenza - Non assume alcun rilievo la circostanza che nelle more della riapertura del termine sia venuto a scadenza il termine da prorogare (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))

TAR Toscana sez. I 31/12/2018

Contratti pubblici - Gara telematica - Principio di segretezza delle offerte - Sostanziale irrilevanza del fatto che le offerte siano state praticamente conosciute da un concorrente sette giorni prima della seduta di formazione della graduatoria -Trattandosi di gara svolta con modalità telematiche, l'integrità delle buste contenenti le offerte è garantita dal sistema (Art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 3/10/2016

Contratti pubblici - Gare telematiche - Caratteri - Scansione operazioni - Firma digitale - Garantisce certezza del firmatario - Marcatura temporale - Garantisce data certa (Art. 58, C.1 (Dlgs 50/2016) e art. 85, c.1 (Dlgs 163/2006))

Consiglio di Stato sez. III 12/7/2016

Appalti pubblici- Procedura di gara telematiche - Piattaforma Sintel- Perfettamente tracciabile in ogni passaggio e non consente alcuna alterazione dei dati inseriti dai concorrenti - Prevede la possibilità di “aprire” la busta solo dopo aver chiuso la fase precedente- Garantisce il rispetto della massima segretezza e riservatezza dell'offerta e dei documenti che la compongono, assicurando la provenienza e l'inalterabilità della stessa (Art. 85, comma 7 (Dlgs 163/2006) e art. 56, comma 5 (Dlgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III ter 1/10/2014

Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica- Giudizio di verifica offerta anomala- Rimessione al R.U.P. di ogni valutazione in ordine al soggetto cui affidare la verifica (<strong>Art. 10 comma 2</strong>)

TAR Lazio Roma sez. III ter 1/10/2014

1. Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica- Criterio dell'offerta economicamente pi&ugrave; vantaggiosa- Commissione giudicatrice- Requisito dell'esperienza "nello specifico settore cui si riferisce l'oggetto del contratto" richiesto dall'art. 84 del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 - E' sufficiente che i tecnici dello specifico settore rappresentino la maggioranza (e non la totalit&agrave;) dei componenti della commissione (<strong>Art.84 comma 2</strong>)<br />2. Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica - Criterio dell'offerta economicamente pi&ugrave; vantaggiosa- Commissione giudicatrice- Presenza di esperti esterni- Limitata alla prestazione di attivit&agrave; di consulenza e di assistenza professionale all'organo collegiale. (<strong>Art.84 comma 2</strong>)

TAR Lazio Roma sez. III ter 1/10/2014

Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica - Giudizio di congruit&agrave; offerta anomala- Espressione di discrezionalit&agrave; tecnica- Sindacabile solo in caso di macroscopica illogicit&agrave; o di erroneit&agrave; fattuale (<strong>Art. 87 comma 1</strong>)