Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Lazio Roma sez. II bis 9/11/2020

Contratti pubblici - Gara telematica - Sottoscrizione dell'offerta con firma digitale - Finalita' - Garantire la provenienza e l'integrità dell'offerta - È anche diretta a vincolare il proponente al suo contenuto, assicurando la serietà, affidabilità e insostituibilità della stessa - Carenza - Esclusione dalla gara - Va disposta - Irrilevanza dell'utilizzo della firma digitale nella sola precedente fase di accreditamento - Soccorso istruttorio - Va escluso (Art. 58, c.1, e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. V 22/6/2020

Contratti pubblici - Gara telematica - Polizza fideiussoria - Data di costituzione della polizza fideiussoria successiva alla data di scadenza e prodotta in sede di soccorso istruttorio - Non coincidenza con la sottoscrizione con firma digitale della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da parte del fideiussore - L'impegno alla costituzione della polizza fideiussoria risulta assunto dalla ricorrente e dalla società assicuratrice già alla data della sua sottoscrizione, con apposizione di firma autografa del legale rappresentante in data antecedente alla scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla procedura - Non rileva, dunque, che l'emissione in formato elettronico della polizza e l'apposizione della firma digitale risultano successive alla data di scadenza delle domande (Art. 93, c.1 e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 13/2/2020

1. Contratti pubblici - Gara telematica - Disfunzione - Indizio di prova - Allegazione - Necessità (Art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara telematica - Disfunzione - Modalita' alternative di invio dell'offerta - Mediante pec - Inammissibilita' (Art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. II 7/2/2020

1. Contratti pubblici - Gara telematica - Semplice caricamento dei file nell'ambito della piattaforma negoziale - Non equivale a presentazione dell'offerta - invio della conferma - Deve avvenire entro i termini di scadenza previsti dalla lex specialis pena l'esclusione (Art. 58, c.1 (D.Lgs. 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara telematica - Malfunzionamenti della piattaforma tali da ritardare le operazioni di partecipazione - È onere del concorrente fornire un principio di prova non essendo sufficiente ipotizzare tale circostanza in maniera meramente generica ed ipotetica (Art. 58, c.1 (D.Lgs. 50/2016))
3. Contratti pubblici - Gara telematica - malfunzionamenti della piattaforma - Rallentamenti, fisiologici in tale tipo di trasmissioni - Costituiscono un'evenienza che resta a carico del soggetto partecipante, il quale deve premunirsi e mettere in essere le dovute attività in tempo utile (Art. 58, c.1 (D.Lgs. 50/2016))
4. Contratti pubblici – Gara telematica - Principio dell’equa ripartizione, tra soggetto partecipante e amministrazione procedente, del “rischio tecnico” di inidoneo caricamento e trasmissione di dati su piattaforma informatica - Criteri di autoresponsabilità dell’utente, su cui grava l’onere di pronta e tempestiva attivazione delle procedure - Esclusione dei malfunzionamenti del sistema imputabili al gestore (Art. 58, c.1 (D.Lgs. 50/2016))


TAR Lazio Roma sez. I quater 30/1/2020

1. Contratti pubblici - Gara telematica su piattaforma regionale Sater - Obbligo trasmissione documenti e offerta in modalità telematica - Capacità ricezione non sufficiente per specifica gara - Possibilità concessa dalla stazione appaltante di trasmissione offerta tecnica su altri supporti con assunzione relativo rischio da parte dei concorrenti - Legittimità (Art. 58, c.1 e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara telematica su piattaforma regionale Sater - Obbligo trasmissione documenti e offerta in modalità telematica - Capacità ricezione non sufficiente per specifica gara - Possibilità concessa dalla stazione appaltante di trasmissione offerta tecnica su altri supporti con assunzione relativo rischio da parte dei concorrenti - Trasmissione offerta su dvd - Non leggibilità dei file - Soccorso istruttorio - Non ammissibile - Esclusione - Legittimità (Art. 58, c.1 e art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 17/1/2020

Contratti pubblici - Forniture - Gara telematica - Offerta economica - Effettuata mediante scansione di un documento con i contenuti del modulo anzichè mediante l'utilizzo del modulo in formato originario pdf - Ammissibilità (Art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 7/1/2020

1. Contratti pubblici - Gara telematica - Malfunzionamento sistema telematico - Va imputato alla stazione appaltante - Fattispecie (Art. 58, c.1 e art. 40, c.2 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gara telematica - Malfunzionamento sistema telematico - Non può essere escluso dalla gara un concorrente che abbia curato il caricamento della documentazione di gara sulla piattaforma telematica entro l'orario fissato per tale operazione - Impossibilità di finalizzare l'invio a causa di un malfunzionamento del sistema, imputabile al gestore (Art. 58, c.1 e art. 40, c.2 (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici - Gara telematica - Malfunzionamento sistema telematico - Impossibilità di stabilire con certezza se vi sia stato un errore da parte del trasmittente o danneggiamento della trasmissione per un vizio del sistema - Pregiudizio ricade sull'ente che ha bandito, organizzato e gestito la gara (Art. 58, c.1 e art. 40, c.2 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III quater 2/7/2019

Contratti pubblici - Gara telematica - Mancata apposizione della firma digitale sull'offerta economica - Non consente di attribuire certezza legale in merito alla provenienza ed integrità dell'offerta stessa - Ragioni - possibilita' di attivazione soccorso istruttorio - Va esclusa (Art. 58, c.1, art. 83, c.9 (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 14/3/2019

1. Contratti pubblici - Gara telematica - Inserimento dell'offerta - Impossibilità per malfunzionamento del sistema informatico - Allegazione del principio di prova del malfunzionamento - Necessità (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Documenti amministrativi - Sottoscrizione - Necessità - Illeggibilità o assenza della sottoscrizione - In presenza di un contesto che consenta di ricavare la provenienza dell'autore della firma dell'atto - Illegittimità - Esclusione (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. IV 9/1/2019

1. Contratti pubblici – Gara telematica – Rallentamento piattaforma in prossimità della scadenza del termine di presentazione delle offerte - È idonea a giustificare la decisione della stazione appaltante di riaprire il suddetto termine – Applicazione art. 79, c.5bis, codice (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici – Gara telematica – Malfunzionamento del sistema di presentazione dell’offerta - non può andare a danno dell’offerente - leale collaborazione che informa i rapporti tra amministrazione e amministrato - Malfunzionamento del sistema telematico di gestione della gara, tale da aver realmente interferito sull’intervallo di presentazione dell’offerta stabilito dalla disciplina di gara - La stazione appaltante è tenuta, nelle forme più adeguate alla fattispecie, a ripristinare tale intervallo, compromesso dal malfunzionamento (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici – Gara telematica – Malfunzionamento del sistema di presentazione dell’offerta - proroga del termine di scadenza - Non assume alcun rilievo la circostanza che nelle more della riapertura del termine sia venuto a scadenza il termine da prorogare (Art. 58, c.1 e art. 79, c.5bis (D.Lgs 50/2016))

TAR Toscana sez. I 31/12/2018

Contratti pubblici - Gara telematica - Principio di segretezza delle offerte - Sostanziale irrilevanza del fatto che le offerte siano state praticamente conosciute da un concorrente sette giorni prima della seduta di formazione della graduatoria -Trattandosi di gara svolta con modalità telematiche, l'integrità delle buste contenenti le offerte è garantita dal sistema (Art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 3/10/2016

Contratti pubblici - Gare telematiche - Caratteri - Scansione operazioni - Firma digitale - Garantisce certezza del firmatario - Marcatura temporale - Garantisce data certa (Art. 58, C.1 (Dlgs 50/2016) e art. 85, c.1 (Dlgs 163/2006))

Consiglio di Stato sez. III 12/7/2016

Appalti pubblici- Procedura di gara telematiche - Piattaforma Sintel- Perfettamente tracciabile in ogni passaggio e non consente alcuna alterazione dei dati inseriti dai concorrenti - Prevede la possibilità di “aprire” la busta solo dopo aver chiuso la fase precedente- Garantisce il rispetto della massima segretezza e riservatezza dell'offerta e dei documenti che la compongono, assicurando la provenienza e l'inalterabilità della stessa (Art. 85, comma 7 (Dlgs 163/2006) e art. 56, comma 5 (Dlgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III ter 1/10/2014

Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica- Giudizio di verifica offerta anomala- Rimessione al R.U.P. di ogni valutazione in ordine al soggetto cui affidare la verifica (<strong>Art. 10 comma 2</strong>)

TAR Lazio Roma sez. III ter 1/10/2014

1. Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica- Criterio dell'offerta economicamente pi&ugrave; vantaggiosa- Commissione giudicatrice- Requisito dell'esperienza "nello specifico settore cui si riferisce l'oggetto del contratto" richiesto dall'art. 84 del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 - E' sufficiente che i tecnici dello specifico settore rappresentino la maggioranza (e non la totalit&agrave;) dei componenti della commissione (<strong>Art.84 comma 2</strong>)<br />2. Appalti pubblici - Procedura ristretta telematica - Criterio dell'offerta economicamente pi&ugrave; vantaggiosa- Commissione giudicatrice- Presenza di esperti esterni- Limitata alla prestazione di attivit&agrave; di consulenza e di assistenza professionale all'organo collegiale. (<strong>Art.84 comma 2</strong>)