Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 12/8/2019

1. Contratti pubblici- Contraddittorio nuovamente instaurato nel sub-procedimento di verifica dell'anomalia- Sono consentite all'aggiudicataria ulteriori giustificazioni sopravvenute e compensazioni tra sottostime e sovrastime, secondo i principi giurisprudenziali ben noti (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2.Contratti pubblici- Nomina verificatore- Valutazioni tecnico-giuridiche - Non possono mai essere rimesse al verificatore - Come tali apprezzabili autonomamente dal giudice (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. III quater 5/7/2019

1. Contratti pubblici- Giudizio di congruità di offerte anomale - Giudizio favorevole di "non anomalia" dell'offerta - Non richiede una motivazione puntuale ed analitica- Natura globale e sintetica - Costituisce espressione di un tipico potere tecnico-discrezionale - Sindacabile in sede giurisdizionale nelle ipotesi di manifesta e macroscopica erroneità o irragionevolezza dell'operato della Commissione di gara (Articolo 97 comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Giudizio di verifica offerta anomala- E' necessario che la riscontrata sottostima dei costi sia tale da erodere completamente l'utile dichiarato (Articolo 97 comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 3/7/2015

Gara di appalto - Procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta - Ampiamente discrezionale - Può essere sindacato davanti al giudice amministrativo solo in caso di macroscopica irragionevolezza o di decisivo errore di fatto (art. 87, comma 1)