Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Toscana sez. I 26/4/2019

Contratti pubblici - Art. 95 comma 8 del D.Lgs 50/2016 - Criteri di valutazione in sub criteri e sub pesi - Scelta fra criteri più generici e criteri puntuali - Costituisce una opzione legittima - Motivazione mediante attribuzione di punteggio numerico - E' ammessa solo nel caso in cui i criteri siano previsti in modo puntuale (Articolo 95, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 9/7/2018

1. Contratti pubblici - Idoneità del voto numerico a rappresentare in modo adeguato l'iter logico seguito dalla Commissione nella sua espressione - E' direttamente proporzionale al grado di specificazione dei criteri allo stesso sottesi. (Articolo 95, comma 8 (D.Lgs. 50/2016))
2. Contratti pubblici - Gare da aggiudicare con il criterio dell'offerta più vantaggiosa - Operazione di riparametrazione - Deve essere espressamente prevista dalla legge di gara per poter essere applicata - Non può tradursi in una modalità di apprezzamento delle offerte facoltativamente introdotta dalla commissione giudicatrice (Articolo 95, comma 8 (D.Lgs. 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 2/2/2018

Contratti pubblici - Valutazione offerte tecniche - Idoneità del punteggio numerico - Direttamente proporzionale al grado di specificazione dei criteri di aggiudicazione (Art. 95, comma 8 (D.Lgs 50/2016))

TAR Liguria sez. II 23/6/2017

Contratti pubblici - Valutazione delle offerte- Punteggio numerico - Sufficiente motivazione quando l'apparato delle voci e sottovoci fornito dalla disciplina della procedura, con i relativi punteggi, è sufficientemente chiaro, analitico e articolato (Articolo 95, comma 3 (Dlgs 50/2016))

Tar Lazio-Roma, Sez. I, 28 luglio 2015

Gara di appalto- Criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa- Art. 83 comma 2 d.lgs. 163 del 2006 e art. 286 del DPR 207 del 2010- Parametro numerico finale per selezionare l’offerta aggiudicataria - Non può prescindere dal ribasso del prezzo offerto- Legittimità del progressivo aumento d’incidenza di una voce (in questo caso il ribasso del prezzo) (Art. 83 comma 2)

TAR Lazio Roma sez. III bis 24/7/2015

Procedura di gara - Punteggio numerico - Integra una sufficiente motivazione - Condizione - Predererminazione con chiarezza e adeguato grado di dettaglio, i criteri di valutazione, prevedenti un minimo ed un massimo (Art. 83, comma 2)

Consiglio di Stato sez. III 1/8/2014

Gara di appalto- Criterio di aggiudicazione - Offerta economicamente più vantaggiosa - Adeguata articolazione dei criteri di valutazione - Punteggio numerico - Ammissibilità (Art. 83, comma 2)

Consiglio di Stato sez. III 13/6/2014

Appalti pubblici - Valutazioni tecniche - Espressione numerica - Legittimità - Condizioni (Art. 83, c. 2)

Consiglio di Stato sez. III 1/7/2014

Gara di appalto - Punteggio numerico - Valutazione motivata sulla base dei criteri assegnati dalla disciplina di gara - Legittimità (Art. 83 comma 2)

TAR Lombardia Milano sez. I 5/6/2014

Appalti pubblici - Criterio offerta economicamente più vantaggiosa- Valutazione dell'offerta tecnica in presenza di criteri puntuali e stringenti fissati dalla lex specialis - Punteggio numerico - Legittimità (Art. 83 comma 2)


Consiglio di Stato sez. V 13/5/2014

Appalto pubblico - Valutazione delle offerte - Punteggio numerico sufficiente ex se ad esternare e sostenere il giudizio della commissione sui singoli elementi tecnici - Occorre che la lex specialis della gara predetermini in modo adeguato i parametri di misurazione degli stessi consentendo la ricostruzione dell'iter logico seguito dall'organo tecnico (Art. 83, comma 2)