Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. V 6/7/2020

Contratti pubblici - Requisiti generali - Condanne penali - Oneri dichiarativi - Estinzione del reato - Esonera il concorrente dal dichiarare la condanna penale - Deve essere formalizzata in una pronuncia espressa del giudice dell'esecuzione penale (Articolo 80, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. VIII 16/6/2020

Contratti pubblici - Gara pubblica - Requisiti generali- Assenza delle cause di esclusione - Deve sussistere (e quindi deve essere dichiarata) anche dai soggetti muniti di poteri di direzione o vigilanza all'interno della società tra i quali sicuramente rientrano i membri del consiglio di amministrazione (Articolo 80, comma 3 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Milano sez. I 14/5/2020

1. Contratti pubblici- Requisiti generali- Gravi illeciti professionali- Non vi è un numero chiuso di “gravi illeciti professionali”, ma una serie aperta, cui deve essere data concretezza, di volta in volta, dalla stazione appaltante in esercizio della discrezionalità di cui dispone. (Articolo 80, comma 5 lettera c) (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici -Requisiti generali- Misure di self-cleaning - Hanno effetto pro futuro e non presentano nessun effetto retroattivo (Articolo 80, comma 7 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 22/4/2020 n. 362

Contratti pubblici- Requisiti generali -Partecipazione dell'impresa in concordato con riserva – Articolo 80, comma 5, lettera b) del d.lgs. 50 del 2016 applicabile ratione temporis- E' consentita nei limiti in cui l'autorizzazione del Tribunale fallimentare che accerti la capacità economica della stessa di eseguire l'appalto intervenga nel corso della procedura di gara (Articolo 80, comma 5, lettera b) (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. VIII 23/4/2020

Contratti pubblici- Requisiti generali - Regolarità fiscale e contributiva- Requisito necessario di partecipazione che deve essere posseduto dall' impresa partecipante per tutto l'arco temporale in cui si articola il procedimento di gara (Articolo 80, comma 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 4/3/2020

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Rilevanza condanne per reati non reati in sé non ostativi ai sensi dell'art. 80, comma 1, d.lgs. 50/2016 - Obbligo dichiarazione onnicomprensiva - Limite temporale triennale ex art. 80, c.10 - Non può intendersi riferito alle ipotesi di esclusione per gravi illeciti professionali e al conseguente onere dichiarativo (Art. 80, c.5, lett. C) e art. 80, c.10 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. I 19/2/2020

Contratti pubblici- Requisiti generali- Assenza di provvedimenti che interdicano alle imprese di contrarre con la Pubblica Amministrazione- Obbligo della stazione appaltante di escludere l'operatore economico destinatario di un provvedimento interdittivo (Articolo 80, comma 5, lettera f) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 4/12/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro - Mezzi di prova - Verbale ispettivo dell'ispettorato del lavoro - Idoneita' - Ogni documento, anche se proveniente dall'autorità amministrativa (e non solo dall'autorità giudiziaria), che consenta un giudizio sulla responsabilità dell'impresa nella causazione dell'evento alla luce della qualificata ricostruzione dei fatti ivi contenuta (Art. 80, c.5, lett.a) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 23/12/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Valutazione Amministrazione-Sindacato che il g.a. è chiamato a compiere sulle motivazioni di tale apprezzamento - Deve essere mantenuto sul piano della "non pretestuosità" della valutazione degli elementi di fatto compiuta e non può pervenire ad evidenziare una mera "non condivisibilità" della valutazione stessa (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 13/12/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Omessa dichiarazione dell'esclusione da una precedente gara d'appalto - E' necessario che le informazioni di cui si lamenta la mancata segnalazione risultino, comunque, dal Casellario informatico dell'Anac, in quanto solo rispetto a tali notizie potrebbe porsi un onere dichiarativo ai fini della partecipazione alle procedure di affidamento (Articolo 80, comma 5, lettera c (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 28/10/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - art. 80, c.5, lett. a) - Gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro - Mezzi di prova idonei per la stazione appaltante - Sentenza penale non ancora passata in giudicato - Verbale ispettivo dell'ispettorato del lavoro - Idoneità di ogni documento, anche se proveniente dall'autorità amministrativa (e non solo dall'autorità giudiziaria), che consenta un giudizio sulla responsabilità dell'impresa nella causazione dell'evento alla luce della qualificata ricostruzione dei fatti ivi contenuta (Art. 80, c.5, lett. a) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 13/9/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Regolarita' fiscale - Verifica incidenter tantum della regolarita' fiscale del concorrente - Definitivo accertamento della irregolarita' - Necessità che la violazione tributaria, che sia stata resa nota al contribuente, sia tuttora sussistente e non (più) contestabile (Art. 80, c.4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 4/9/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Provvedimento non esecutivo di condanna AGCM - Disciplina previgente relativa all'art. 80, comma 5, lett. c), del d. lgs. n. 50 del 2016 - Irrilevanza (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

TAR Puglia Bari sez. III 13/8/2019

Contratti pubblici- Requisiti generali- Gravi illeciti professionali- Ciascun concorrente è tenuto a dichiarare qualunque circostanza che possa ragionevolmente avere influenza sul processo valutativo demandato all'amministrazione (Articolo 80, comma 5,lettera c) (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. II ter 20/6/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Regolarità fiscale - Violazioni definitivamente accertate- Quelle contenute in sentenze o atti amministrativi non più soggetti ad impugnazione - Fattispecie - Opposizione agli atti esecutivi che si rivolge a contrastare il pignoramento e comunque si fonda su presupposti che non mettono in dubbio la notifica delle cartelle esattoriali- E' dunque innegabile che il credito sussiste in capo all'Amministrazione finanziaria (Articolo 80, comma 4 (D.Lgs 50/2016))