Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato sez. III 7/3/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Verifica dell'esistenza di un "unico centro decisionale" - Deve essere effettuata sulla base di elementi strutturali o funzionali ricavati dagli assetti societari e personali delle società, ovvero mediante un attento esame del contenuto delle offerte dal quale si possa evincere l'esistenza dell'unicità soggettiva sostanziale - Presenza di una certa quantità di prodotti di una ditta nell'offerta di un'altra ditta - Non è da sola indizio sufficiente di un collegamento tra le due società, e cioè dell'esistenza di un unico centro decisionale che si celerebbe dietro la partecipazione alla gara delle due società (Art. 80, c.5, lett. m) (D.lgs. 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 12/3/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Qualsiasi condotta contra legem, ove collegata all’esercizio dell’attività professionale - E’ di per sé potenzialmente idonea ad incidere con il processo decisionale rimesso alle stazioni appaltanti sull’accreditamento dei concorrenti come operatori complessivamente affidabili - Sussiste in capo alla stazione appaltante un potere di apprezzamento discrezionale in ordine alla sussistenza dei requisiti di “integrità o affidabilità” dei concorrenti (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

TAR Lombardia Brescia sez. I 5/3/2019

Contratti pubblici- Requisiti generali- Illecito professionale- Non è necessario che si sia formato un giudicato- Valutazione del comportamento tenuto in appalti o concessioni precedenti - Spetta soltanto alla stazione appaltante, la quale deve essere lealmente informata di ogni episodio astrattamente rilevante- Pubblicità del Casellario Informatico - Non è costitutiva (Articolo 80, comma 5, lettera c) e articolo 213, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

TAR Calabria Catanzaro sez. I 22/2/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Adozione di misure cautelari degli arresti domiciliari per turbativa d'asta - Non costituisce adeguato mezzo di prova della commissione di gravi illeciti professionali - Omessa dichiarazione - Non comporta esclusione dalla gara ai sensi dell'art. 80, c.5, lett. c-bis) codice - Necessita' di un provvedimento di condanna ancorche' non definitivo (Art. 80, c.5, lett. c e lett. c-bis) (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Bolzano 22/1/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali di partecipazione - Motivi di esclusione previsti dal comma 5 dell'art. 80 del D. Lgs. n. 50 del 2016- Si riferiscono esclusivamente all'operatore economico che partecipa alla gara, o al suo subappaltatore - Linee guida ANAC n.6 - Natura non vincolante - Contrasto con l'art. 80, comma 3, D. Lgs. n. 50 del 2016 nella misura in cui estendono i gravi illeciti professionali a tali soggetti (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Latina sez. I 8/1/2019

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto che ne hanno causato la risoluzione anticipata - Contestazione in giudizio non ancora definito - Esclusione - E'illegittima (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. I 28/12/2018

Contratti pubblici- Requisiti generali- Regolarità contributiva- Definitività dell'accertamento tributario - Decorre non dalla notifica della cartella esattoriale bensì dalla comunicazione dell'avviso di accertamento (Articolo 80, comma 4 (D.Lgs 50/2016))

TAR Piemonte Torino sez. I 20/12/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Dichiarazione sostitutiva - Impresa che ha omesso di dichiarare di essere stata destinataria, in passato, di provvedimenti di risoluzione contrattuale - Esclusione - Legittimità (Art. 80, c.5, lett. c-ter) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 12/12/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Omessa dichiarazione tutte condanne penali riportate - Esclusione dalla gara - Va disposta - Ragioni (Art. 80, c.1, (D.Lgs 500/2016))

TAR Lazio Roma sez. III ter 5/12/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Omessa dichiarazione precedenti sentenze di condanna - Costituisce legittima causa di esclusione ai sensi dell'art. 80, comma 5, lett. c, f-bis, del d.lgs. n. 50 del 2016 (Art. 80, c.5, lett. f-bis) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 29/11/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Art. 80, c.5, lett. a) Codice - Verifica della gravità delle violazioni e dell'accertamento delle stesse - E' rimessa alla discrezionalità della Stazione appaltante, anche ove non vi sia una condanna- Obbligo di dichiarare sempre e senza eccezioni le condanne (o anche solo le contestazioni) relative alle violazioni di norme riconducibili alla categoria in parola (Articolo 80, comma 5, lettera a) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 19/11/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Gravi illeciti professionali - Art. 80, c.5, lett. c) dlgs. 50/2016- Esemplifica alcune ipotesi di gravi illeciti professionali - Rilevanza temporale - E' rimessa alla valutazione discrezionale della s.a. - Rilevanza temporale ex art. 80, c.10 dlgs. 50/2016 - Attiene alla diversa ipotesi della rilevanza della pena accessoria - Non interferisce con la discrezionalità valutativa della s.a. (Art. 80, c.5, lett. c) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 19/11/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Sentenze di condanna - Reati previsti dall'art. 80, c.1 e dall'art. 80, c.5 dlgs. 50/2016 - Differenze - Efficacia temporale alla sentenza definitiva di condanna - Interpretazione art. 80, c.10 dlgs. 50/2016 (Art. 80, c.1, c.5 e c.10 (D.Lgs 50/2016)

TAR Campania Napoli sez. I 2/11/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Precedenti professionali negativi che incidono sull'affidabilità di chi aspira ad essere affidatario di un contratto - Onere dichiarativo - Discrezionalità stazione appaltante - Può essere correttamente esercitata solo disponendo di tutti gli elementi necessari a garantire una compiuta formazione della volontà (Articolo 80, comma 5, lettera c) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. IV 24/10/2018

Contratti pubblici - Requisiti generali - Regolarità contributiva - Richiesta di rateizzazione - Richiede parere favorevole dell'Inps emesso entro il termine di presentazione della domanda di partecipazione al fine della regolarità contributiva (Art. 80, c.4 (D.Lgs 50/2016))