Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Campania Napoli sez. I 23/3/2020

1. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Devono essere posseduti per tutte le fasi del procedimento - Attestazione SOA - Possesso dalla presentazione dell'offerta fino alla fase di esecuzione (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Ultravigenza attestazione SOA ex art.76 co.5 del dpr n.207/2010 - È direttamente legata alla diligente condotta dell'impresa richiedente la verifica nel termine di novanta giorni precedenti alla scadenza del termine di efficacia della SOA - Finalità (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Ultravigenza attestazione SOA ex art.76 co.5 del dpr n.207/2010 - È richiesta espressamente la stipula di un nuovo contratto, non essendo sufficiente a tal fine una semplice richiesta in tal senso effettuata dalla ricorrente con una mail (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 13/1/2020

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Discrezionalità - Limiti - Requisiti di capacità tecnica dei concorrenti - Non possono eccedere dall'oggetto dell'appalto per tipologia e caratteristiche (Art. 83, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 23/8/2019

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Idoneità di un "livello adeguato di copertura assicurativa contro i rischi professionali" a fungere da strumento dimostrativo di capacità economica e finanziaria - Discende dal suo concorrente rilievo qualitativo e quantitativo - Possibile "gioco" delle clausole di franchigia - E' in grado di alterare il livello di copertura (Articolo 83, comma 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 10/12/2018

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Fatturato specifico - Bando che prevede l'ammissione delle sole imprese che abbiano prodotto negli anni precedenti un determinato fatturato specificamente attinente a rapporti identici o analoghi a quello da instaurare in esito al procedimento- E' finalizzato a garantire che la selezione venga svolta tra concorrenti che diano prova di adeguata affidabilità nell'espletamento di un determinato servizio (Articolo 83, comma 4, lettera a) (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 5/9/2018 n. 758

Contratti pubblici - Bando di gara che richiede quale requisito il pregresso svolgimento di «servizi analoghi»- Tale nozione non può essere assimilata a quella di «servizi identici» - Deve ritenersi che un servizio possa considerarsi analogo a quello posto a gara se rientrante nel medesimo settore imprenditoriale o professionale cui afferisce l'appalto in contestazione- Principio del favor partecipationis (Articolo 83, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Lazio Roma sez. II ter 23/7/2018

Contratti pubblici- Requisiti speciali - Art. 83 d. lgs. n. 50/16 e allegato XVII del codice dei contratti pubblici- Distinguono tra requisiti di capacità economica e finanziaria (art. 83 comma 1 lettera b) d. lgs. n. 50/16) e di capacità tecnica e professionale (art. 83 comma 1 lettera c) d. lgs. n. 50/16) - Art. 83 d. lgs. n. 50/16 - prevede come parametro di riferimento il “fatturato minimo annuo” che non può essere di importo superiore al doppio del valore stimato dell'appalto e per la cui richiesta è previsto uno specifico onere motivazionale in capo alla stazione appaltante - Fatturato specifico - deve essere rapportato all'ultimo triennio (Articolo 83, comma 1, lett. b) e c) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 19/7/2018

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Fatturato specifico - Qualificazione - Incertezza giurisprudenziale - Inquadramento tra criteri di selezione tecnici o economico-finanziari - Art. 83, c.4, lett. a) dlgs. 50/2016 - Inquadramento normativo tra i requisiti economico-finanziari (Art. 83, c.4, lett. a) (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 12/2/2018

Contratti pubblici - RTI - Requisiti speciali - Mandante priva di fatturato specifico - In assenza di soglia di fatturato minimo prevista dalla lex specialis - Ammissibilità - Ragioni - Trasmissibilità di un requisito partecipativo incidente sulle capacità economico-finanziarie o tecnico-professionali deve essere consentita all'interno di un raggruppamento di imprese (Art. 48, c.1 e 83, c.1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Sicilia Catania sez. III 29/1/2018

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Capacità economica e finanziaria - Referenze bancarie inidonee e non conformi a quanto previsto dalla disciplina di gara - Divieto di soccorso istruttorio (Articolo 86, comma 4 e 83 comma 9 (D.Lgs 50/2016))

TAR Toscana sez. III 23/10/2017

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Discrezionalità stazione appaltante- Richiesta di requisiti di capacità economica, finanziaria e tecnica ulteriori e più severi rispetto a quelli normativamente previsti- Rispetto della proporzionalità e ragionevolezza e limite della continenza e non estraneità rispetto all'oggetto della gara- Tutela della concorrenza (Articolo 30, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. III 27/7/2017

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Referenze bancarie - Non devono essere consacrate in formule sacramentali (Articolo 86, comma 4 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 27/7/2017

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Attestazione "buon esito" servizi eseguiti - Nel caso di esecuzione svolta a favore della stazione appaltante - non obbligatorietà attestazione buon esito - Acquisizione d'ufficio ex art. 18, c.2, l.241/1990 - Divieto di aggravamento del procedimento (Art.83, c. 1 e c.6 (D.Lgs 60/2016))

TAR Lazio Roma sez. II ter 8/2/2017

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Discrezionalità della s.a. - Limiti dell'attinenza all'oggetto dell'appalto e della proporzionalità (Art. 83, c.1 (Dlgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 15/12/2016

Contratti pubblici - Requisiti speciali - Certificazione di qualità SA 8000 - Avvalimento - Ammissibilità (Art. 43, c.1 e <rt. 49, c.1 (Dlgs 163/2006) - Art. 87, c.1 e art.89, c.1 (Dlgs 50/2016))

TAR Emilia Romagna Bologna sez. II 8/11/2016

Appalti pubblici - Requisiti speciali - Lex specialis - Discrezionalità tecnica- Limite- Principi di proporzionalità e di ragionevolezza (Art. 2 comma 1 (Dlgs 163/2016) e art. 30, comma 1 (Dlgs 50/2016))