Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

Consiglio di Stato, Sez. V, 29 marzo 2021

1. Contratti pubblici - Gara pubblica - Giudizio della stazione appaltante sull’anomalia delle offerte - E’ ampiamente discrezionale ed espressione paradigmatica di discrezionalità tecnica- Sindacabile solo in caso di manifesta e macroscopica erroneità o irragionevolezza (Articolo 97, comma 1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Gara pubblica- Sub-procedimento di anomalia - E’ di competenza del Rup (Articolo 97, comma 5 e art. 31 (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici- Gara pubblica- Giudizio di verifica offerta anomala- Giustificazioni- Possibilità di avanzare altre richieste istruttorie - Non costituisce altro che una delle modalità di perseguimento dello stesso interesse pubblico all'individuazione del miglior offerente che imprime il relativo procedimento (Articolo 97, comma 5 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. I 2/12/2020

1. Contratti pubblici- Procedura di gara- Procedimento di anomalia – E' di competenza del Rup e non della commissione di gara- Il RUP può avvalersi dell'eventuale supporto della stessa commissione giudicatrice, ovvero di una commissione o di un tecnico ad hoc (Articolo 31, comma 3 (D.Lgs 50/2016) e art. 97. C. 1 (D.Lgs 50/2016))
2.Contratti pubblici- Procedura di gara- Giudizio sull'anomalia delle offerte - E' ampiamente discrezionale ed espressione paradigmatica di discrezionalità tecnica- Sindacabile solo in caso di macroscopica illogicità o di erroneità fattuale che rendano palese l'inattendibilità (Art. 97. C. 1 (D.Lgs 50/2016))